Gara - ID 1043

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Casa di Riposo Gian Antonio Campostrini
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
APPALTO DI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PARZALE, AMPLIAMENTO E MIGLIORAMENTO SISMICO DELL'IMMOBILE SEDE DELLA CASA DI RIPOSO G. A. CAMPOSTRINI SITUATA IN SOMMACAMPAGNA.
CIG80634032A8
CUPJ38I17000000005
Totale appalto€ 1.775.286,01
Data pubblicazione 21/10/2019 Termine richieste chiarimenti Martedi - 19 Novembre 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 29 Novembre 2019 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 06 Dicembre 2019 - 16:30
Categorie merceologiche
  • 45215212 - Lavori di costruzione di case di riposo per anziani
Descrizione

L'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutte le opere, prestazioni e forniture necessarie per consegnare completamente ultimati i lavori di ristrutturazione parziale, ampliamento e miglioramento sismico, finalizzato all’adeguamento ai requisiti di cui alla normativa regionale in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture sociosanitarie, come da prescrizioni dell’ Ulss n. 22, conseguendo inoltre una riorganizzazione degli spazi esistenti e la creazione di nuovi spazi per ulteriori funzioni.

Struttura proponente CENTRO SERVIZI "G.A. CAMPOSTRINI"
Responsabile del servizio DIRETTORE GENERALE Responsabile del procedimento Rinaldi Nicola
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m bando-gara.pdf - 272.31 kB
21/10/2019
File p7m disciplinare.pdf - 0.98 MB
21/10/2019
File odt allegato-a-dich.-partecipazione - 29.59 kB
21/10/2019
File pdf allegato-b-modello-dgue - 1.05 MB
21/10/2019
File odt allegato-c-dich.-integrative - 34.96 kB
21/10/2019
File odt allegato-d-dich.-segreti-tecnici - 32.56 kB
21/10/2019
File odt allegato-e-offerta-economica-e-temporale - 24.72 kB
21/10/2019
File odt allegato-f-calcolo-prezzo-offerto - 21.55 kB
21/10/2019
File pdf norme-tecniche-asmel - 1.11 MB
21/10/2019
File zip progetto-esecutivo - 250.76 MB
21/10/2019

Lotti

OggettoLAVORI DI RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO DELLA CASA DI RIPOSO CAMPOSTRINI
CIG80634032A8
Totale lotto € 1.775.286,01
Durata 510 Giorni
Descrizione

L'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutte le opere, prestazioni e forniture necessarie per consegnare completamente ultimati i lavori di ristrutturazione parziale, ampliamento e miglioramento sismico, finalizzato all’adeguamento ai requisiti di cui alla normativa regionale in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture sociosanitarie, come da prescrizioni dell’ Ulss n. 22, conseguendo inoltre una riorganizzazione degli spazi esistenti e la creazione di nuovi spazi per ulteriori funzioni, come da progetto esecutivo predisposto in data maggio 2019 dalla R.T.P. avente quale mandataria capogruppo EUROPROJECT s.r.l. di Bagnolo Mella (BS) ed approvato con Deliberazione del Consiglio di amministrazione dell’ Ente in data 28.06.2019 N. 16

Categorie merceologiche 45215212 - Lavori di costruzione di case di riposo per anziani
Ulteriori informazioni

L'appaltatore dovrà dare ultimati tutte le opere appaltate entro il termine di giorni 510 (cinquecentodieci) naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna dei lavori, cosi determinati:

gg 290 (duecentonovanta) per l’esecuzione della FASE n.1;

gg 220 (duecentoventi) per l’esecuzione dei lavori relativi alla FASE n.2

(naturali e consecutivi decorrenti dalla data dei rispettivi verbali di consegna dei lavori).

Tra la FASE n.1 e la FASE n.2 è prevista una interruzione del cantiere per collaudo parziale e consentire l’utilizzo provvisorio dei locali dell’ampliamento pari a 30 (trenta)gg .

Avvisi di gara

01/12/2019Modifica date procedura Aperta: APPALTO DI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PARZALE, AMPLIAMENTO E MIGLIORAMENTO SISMICO DELL'IMMOBILE SEDE DELLA CASA DI RIPOSO G. A. CAMPOSTRINI SITUATA IN SOMMACAMPAGNA.
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti19/11/2019 12:00Scadenza presentazione offerte29/11/2019 12:00Apertura delle offerte06/12/2019 ...

Chiarimenti

  1. 28/10/2019 14:45 -

    RISPOSTE AI QUESITI

    GARA PER L'AFFIDAMENTO DELL’APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PARZIALE, AMPLIAMENTO E MIGLIORAMENTO SISMICO DELL’ IMMOBILE SEDE DEL CENTRO SERVIZI “CASA DI RIPOSO G.A. CAMPOSRINI”, SITUATA IN SOMMACAMPAGNA - CIG: 80634032A8 - CUP: J38I17000000005


    AGGIORNATI AL 4 NOVEMBRE 2019
     
    QUESITO N. 1
    DOMANDA In caso di partecipazione alla gara mediante RTI non ancora costituita, è valido il sopralluogo effettuato da una qualsiasi delle imprese partecipanti o è necessario che sia effettuato da tutte le componenti del raggruppamento? Nella prima ipotesi è richiesta la delega da parte dell’impresa non partecipante alla visita?
    RISPOSTA Il sopralluogo può essere effettuato dal rappresentante legale/procuratore/direttore tecnico in possesso del documento di identità, o da soggetto in possesso del documento di identità e apposita delega munita di copia del documento di identità del delegante. Il soggetto delegato ad effettuare il sopralluogo non può ricevere l’incarico da più concorrenti.
    In caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario non ancora costituiti, aggregazione di imprese di rete di cui al punto 5 lett. c) non ancora costituita in RTI, il sopralluogo è effettuato da un rappresentante legale/procuratore/direttore tecnico di uno degli operatori economici raggruppati, aggregati in rete o consorziati o da soggetto diverso, purché munito della delega di tutti detti operatori. In alternativa l’operatore raggruppando/aggregando/consorziando può effettuare il sopralluogo singolarmente.
    In caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario già costituiti, GEIE, aggregazione di imprese di rete di cui al punto 5 lett. a), b) e, se costituita in RTI, di cui alla lett. c), in relazione al regime della solidarietà di cui all’art. 48, comma 5, del Codice, tra i diversi operatori economici, il sopralluogo può essere effettuato da un rappresentante legale/procuratore/direttore tecnico di uno degli operatori economici raggruppati, aggregati in rete o consorziati o da soggetto diverso, purché munito della delega del mandatario/capofila.
    In caso di consorzio di cui all’art. 45, comma 2, lett. b) e c) del Codice il sopralluogo deve essere effettuato da soggetto munito di delega conferita dal consorzio oppure dall’operatore economico consorziato indicato come esecutore.
     
     
    QUESITO N. 2
    DOMANDA Tra i requisiti di partecipazione al punto 5.3 del Disciplinare si richiede di indicare almeno due lavori analoghi svolti nel quinquennio 2015-2019. A tal proposito si richiede se i lavori debbano anche riguardare specifiche categorie SOA: soddisfa ad esempio il requisito richiesto l’indicazione di due lavori in cat. OG11 presso le strutture indicate e con importi non inferiori ad €1.000.00,00?
    RISPOSTA L'importo di € 1.000.000,00 per ciascun lavoro analogo eseguito nell’ultimo quinquennio 2015-2019, senza demerito o con buon esito, si riferisce all'importo complessivo dell'appalto e non a una specifica categoria SOA. Pertanto soddisfa il requisito richiesto l'indicazione di due lavori in categoria OG11 di importo ciascuno non inferiore a 1.000.000,00, purché riferiti a lavori considerabili analoghi per la tipologia di struttura interessata (centri ospedalieri, case di cura, strutture sanitarie ed assimilabili).
    05/11/2019 14:57
  2. 11/11/2019 16:26 -


    La "relazione tecnica dettagliata" dell' elemento A-1 è riconducibile ad un vero e proprio elaborato di natura progettuale, così come previsto nella vigente normativa. Le "singole schede" devono essere intese come documenti di sintesi delle specifiche proposte del concorrente in relazione a quanto richiesto per i C.A.M. indicati nel disciplinare, contenenti gli elementi essenziali per l' attribuzione dei punteggi. L' unico limite quantitativo è previsto per la relazione relativa all' elemento qualitativo B (max 6 facciate - formato A4). I file DWG dovranno essere espressamente richiesti all' Ufficio Amministrativo dell' Ente Appaltante, indicando quelli di specifico interesse. L’Ente  si riserva di richiedere il rimborso spese.
    17/11/2019 16:50
  3. 12/11/2019 10:44 -

    Si considerano validi i lavori conclusi nel periodo 2015-2019 anche se iniziati prima del 2015.
    Ai sensi dell’art. 86 comma 5-bis del d.lgs. n. 50/2016 l’esecuzione dei lavori è documentata dal certificato di esecuzione dei lavori redatto secondo lo schema predisposto con il regolamento di cui all’articolo 216, comma 27-octies.
     
    17/11/2019 17:23

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk piattaforma@asmel.eu
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 17:30

By ASMEL ASSOCIAZIONE

Via Carlo Cattaneo, 9 Gallarate (VA)
Email: piattaforma@asmel.eu 


 

ASMEPAL

Centro Direzionale, Isola G/1 80143 NAPOLI
Email: info@asmepal.it – PEC: asmepal@asmepec.it