Gara - ID 1441

Stato: Deserta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Consorzio Intercomunale Dei Servizi Socio Assistenziali
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA RELATIVA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA NEL PERIODO 01.07.2020 – 30.06.2025 - C.I.G. 8120126BF2
CIG8120126BF2
CUP
Totale appalto€ 55.000,00
Data pubblicazione 12/12/2019 Termine richieste chiarimenti Martedi - 14 Gennaio 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 24 Gennaio 2020 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 27 Gennaio 2020 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 66 - Servizi finanziari e assicurativi
DescrizioneSERVIZIO DI TESORERIA NEL PERIODO 01.07.2020 – 30.06.2025 - C.I.G. 8120126BF2
Struttura proponente AREA AMMINISTRAZIONE E GOVERNO DELLA RETE DI SERVIZI
Responsabile del servizio NICOLETTA BORLA Responsabile del procedimento BORLA NICOLETTA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File doc disciplinare - 201.00 kB
12/12/2019
File doc moduloa-dichiarazione - 118.00 kB
12/12/2019
File doc modulob-dichiarazioniimpreseconsorzioesubappaltatori - 108.50 kB
12/12/2019
File doc moduloc-offertaeconomica - 73.00 kB
12/12/2019
File docx modello-offerta-tecnica. - 18.62 kB
12/12/2019
File docx convenzione. - 87.58 kB
12/12/2019
File docx patto-di-integrita. - 21.53 kB
12/12/2019
File p7m accordo-di-contitolarita-per-ditte-appalto.docx - 19.92 kB
12/12/2019
File docx dgue. - 85.80 kB
12/12/2019

Seggio di gara

Atto di costituzione 16 - 27/01/2020
Nome Ruolo CV
BORLA NICOLETTA RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
CONATO ANTONIO SEGRETARIO CONSORTILE
CAGLIO LUISELLA SEGRETARIO VERBALIZZANTE

Commissione valutatrice

Atto di costituzione 16 - 27/01/2020
Nome Ruolo CV
GREGORI LORENZO PRESIDENTE
CONATO ANTONIO SEGRETARIO CONSORTILE
BERSANA RITA COMPONENTE
AVITABILE RICCARDO COMPONENTE
BUTERA LUISA SEGRETARIO

Chiarimenti

  1. 02/01/2020 16:47 - QUESITO NR 1
    Il collegamento tra l’ Ente e Banca di Italia ( Prima Tratta ) sarà svolto da soggetto terzo? oppure sarà oggetto di specifica stipulazione tra Tesoriere e l’ Ente al di fuori della convezione di Tesoreria?


    Il collegamento tra l’ Ente e Banca di Italia ( Prima Tratta ) sarà svolto da soggetto terzo.
    13/01/2020 10:34
  2. 14/01/2020 09:09 - QUESITO NR 2 :
    1. Con riferimento a quanto previsto al paragrafo 3., punto 3.2 del Disciplinare di gara in ordine all’eventuale rinnovo del contratto, si chiede conferma che il rinnovo sia da intendersi previo accordo tra le parti;
     
     


    La Stazione Appaltante ha la facoltà di richiedere l’opzione di rinnovo mentre l’operatore economico ha la possibilità di non accettare la prosecuzione del rapporto proposto.
    La proroga tecnica non superiore a 6 mesi, viene invece disposta dalla Stazione Appaltante attraverso un provvedimento autoritativo e l’impresa non può venir meno all’esecuzione delle prestazioni per il tempo indicato dalla Stazione Appaltante e deve proseguire ai prezzi e alle condizioni del contratto originario come previsto all’art. 106, comma 11 del d.lgs 50/2016 .
    14/01/2020 09:47
  3. 14/01/2020 09:14 - QUESITO N 3:
    1. Con riferimento a quanto previsto all’art. 1, penultimo comma dello Schema di convenzione in ordine all’obbligo a carico del Tesoriere di prosecuzione del servizio dopo la scadenza alle medesime condizioni  sino all’individuazione del nuovo Tesoriere, tenuto conto che gli attuali orientamenti giurisprudenziali, ex multis il Codice degli Appalti, consentono la proroga per il tempo strettamente necessario ad effettuare la procedura di gara, si chiede conferma che la proroga alle stesse condizioni sarà al massimo di mesi 6, così come previsto al paragrafo 3., punto 3.2 del Disciplinare di gara, fermo restando che il tesoriere non potrà interrompere un servizio di pubblica utilità;


    La proroga tecnica alle stesse condizioni sarà al massimo di mesi 6 come previsto al paragrafo 3., punto 3.2 del Disciplinare di gara.
    14/01/2020 09:51
  4. 14/01/2020 09:15 - QUESITO N 4
    Con riferimento alla prestazione della cauzione definitiva di cui al paragrafo 13. del Disciplinare di gara, considerato che al paragrafo 8. del predetto Disciplinare è previsto che il Tesoriere, ex art. 211 del TUEELL risponde con tutte le proprie attività e con il proprio patrimonio del regolare svolgimento del servizio, ed è pertanto esonerato dal prestare cauzione, si chiede conferma che, in caso di aggiudicazione, non sarà necessaria la costituzione di alcuna garanzia definitiva;
     
     


    Si conferma che il Tesoriere è esonerato dalla prestazione della cauzione
    14/01/2020 15:13
  5. 14/01/2020 09:17 - QUESITO N 5:
    Con riferimento all’art. 2 dello Schema di convenzione tenuto conto che la Vostra spettabile Amministrazione è attiva in SIOPE +, si chiede conferma che tutti gli adempimenti e gli oneri per lo stesso (predisposizione degli ordinativi, apposizione della firma digitale e trasmissione alla piattaforma SIOPE+ della Banca d’Italia) siano a carico dell’Ente. Per il SIOPE+ il Tesoriere garantirà la solo tratta di competenza, ovvero BANKIT/SIOPE+ - TESORIERE e viceversa e nessun altro onere ad essa riconducibile


    Si conferma che nessun altro onere è riconducibile al Tesoriere
    14/01/2020 15:14
  6. 14/01/2020 09:18 - QUESITO N 6:
    Con riferimento al servizio di conservazione dei documenti informatici relativi al servizio di Tesoreria di cui all’art. 2 dello Schema di convenzione, tenuto conto che:
    -              la conservazione degli ordinativi non rientra nell’oggetto sociale delle Banche; gli Istituti Bancari non sono soggetti iscritti nell’elenco dei conservatori accreditati tenuto da AGID;
    -              la conservazione non rientra tra i servizi oggetto della gara (servizio di tesoreria);
    si chiede conferma che l’aggiudicatario sarà tenuto ad archiviare e conservare i soli documenti dallo stesso firmati, restando gli adempimenti ed oneri per la conservazione dei documenti prodotti e firmati dall’Ente, nonché di ogni altro documento digitalmente firmato ad essi correlato, a carico dell’Ente medesimo mediante soggetto iscritto nell’elenco dei conservatori accreditati tenuto da AGID;
     
     


    Si conferma che l’aggiudicatario sarà tenuto ad archiviare e conservare i soli documenti dallo stesso firmati, restando gli adempimenti ed oneri per la conservazione dei documenti prodotti e firmati dall’Ente, nonché di ogni altro documento digitalmente firmato ad essi correlato, a carico dell’Ente medesimo mediante soggetto terzo.
     
    14/01/2020 15:14
  7. 14/01/2020 09:19 - QUESITO N 7:
    Con riferimento a quanto previsto dall’art. 2, penultimo comma dello Schema di Convenzione in ordine ad eventuali operazioni in valuta estera, si chiede conferma che l’esenzione da commissioni e spese non riguardi eventuali oneri reclamati dai terzi sui bonifici esteri, che, pertanto, qualora sostenuti saranno rimborsati al Tesoriere


    Si conferma che l’esenzione da commissioni e spese non riguarda eventuali oneri reclamati dai terzi sui bonifici esteri, che, pertanto, qualora sostenuti saranno rimborsati al Tesoriere.
     
    14/01/2020 15:15
  8. 14/01/2020 09:20 - QUESITO N 8
    Con riferimento all’oggetto del servizio, considerato che, a seguito della pubblicazione sulla GU n. 301 del  24/12/2019 della legge di conversione del decreto 124/2019 (cosiddetto DL Fiscale), il cui art. 57 comma 2-quater abroga i commi 1 e 3 dell’art. 216 e comma 2 art. 226 lettera a) del Dlgs 267/2000 relativi ai controlli sugli stanziamenti di bilancio da parte del Tesoriere, a decorrere dall’esercizio finanziario 2020, il Tesoriere non attuerà più controlli sugli stanziamenti di bilancio e conseguentemente non sarà più necessaria da parte di codesto Spett.le Ente la consegna della relativa documentazione (bilanci di previsione, delibere di variazione, elenchi residui), si chiede conferma che le previsioni contrattuali di cui allo Schema di convenzione inerenti la verifica del rispetto degli stanziamenti e la trasmissione da parte dell’Ente della relativa documentazione siano da considerarsi superate, e, pertanto, da cassare.
     

     


    Si conferma che tale disposizione è da considerarsi superata e da stralciare
    14/01/2020 15:15
  9. 14/01/2020 09:21 - QUESITO N 9
     Con riferimento all’art. 1, comma 1 dello Schema di Convenzione - Schema di convenzione ed al paragrafo 5 del Disciplinare Requisiti di capacità tecnica e professionale, si chiede conferma che lo sportello individuato per lo svolgimento del servizio potrà variare per esigenze organizzative a insindacabile decisione del tesoriere durante il periodo di vigenza della convenzione nel raggio di 25 Km dalla sede del CIS


    Poiché la distanza dalla sede consortile dello sportello costituisce elemento di valutazione e che il punteggio assegnato varierà in base alla distanza chilometrica, lo sportello indicato nell’offerta tecnica non può essere variato.
     
    14/01/2020 15:17
  10. 14/01/2020 09:22 - QUESITO N 10:
    Con riferimento all’art. 2, ultimo comma dello Schema di convenzione, si chiede conferma che l’onere del Tesoriere “di interfacciare le proprie procedure informatiche con quelle dell’Ente, sia attuali che future.”, si riferisca esclusivamente agli adeguamenti che si dovessero rendere necessari per esigenze di natura normativa e che in tale evenienza i relativi costi saranno ognuno per la propria parte  di competenza


    Si conferma che il Tesoriere dovrà adeguare le procedure informatiche con quelle dell’Ente a proprie spese.
     
    14/01/2020 15:17

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk
Per supporto alle Stazioni Appaltanti:
800165654 int.5
piattaforma@asmel.eu

Per supporto agli Operatori Economici:
02-40031280
assistenza@tuttogare.it
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 17:30

By ASMEL ASSOCIAZIONE

Via Carlo Cattaneo, 9 Gallarate (VA)
Email: piattaforma@asmel.eu 


 

ASMEPAL

Centro Direzionale, Isola G/1 80143 NAPOLI
Email: info@asmepal.it – PEC: asmepal@asmepec.it