Gara - ID 1776

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di San Giorgio a Cremano
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoServizi
Servizio annuale per il trattamento/smaltimento dei rifiuti differenziati con codice CER 20.03.07 -INGOMBRANTI.  – CIG: 820831864B
CIG820831864B
CUP
Totale appalto€ 72.800,00
Data pubblicazione 29/05/2020 Termine richieste chiarimenti Martedi - 16 Giugno 2020 - 10:00
Scadenza presentazione offerteMartedi - 23 Giugno 2020 - 10:00 Apertura delle offerteMercoledi - 01 Luglio 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 90513 - Servizi di trattamento e smaltimento di rifiuti urbani e domestici non pericolosi
  • 90533 - Servizi di gestione discariche di rifiuti
DescrizioneIl servizio annuale di smaltimento, presso impianto di trattamento anche ai fini del riuso, del rifiuto differenziato con codice CER 20.03.07 (INGOMBRANTI), riguarda un quantitativo stimato in: circa  kg.23.340 mensili e 280 tons/anno.
I quantitativi indicati devono intendersi presuntivi ed è pertanto, suscettibile di incremento o di riduzione in funzione dell’intensificazione della raccolta differenziata.
Il mancato raggiungimento del quantitativo, orientativamente indicato, non comporterà alcun diritto, riconoscimento o indennizzo per l’Appaltatore poiché il compenso è stabilito A MISURA.
L’Ente appaltante, al fine di economizzare i costi di trasporto del materiale ed in ossequio alla direttiva europea 2006/12, ha stabilito che potranno partecipare alla procedura di affidamento gli Operatori economici che dimostrino l’ubicazione della propria piattaforma/impianto di conferimento, da indicare in sede di partecipazione a gara, ad una distanza stradale massima di 60 Km dal  centro della Città di San Giorgio a Cremano (NA)  anche per effetto del rapporto contrattuale già in essere con l'Organismo incaricato della raccolta cittadina  e trasporto.
Alla presente procedura, in ogni caso, possono partecipare anche Operatori con impianti/piattaforme posti oltre la distanza indicata, a condizione di impegnarsi ed accollarsi le spese sostenute per il trasporto ed il trasferimento dei rifiuti, derivanti dal superamento del suddetto limite.
Il servizio comprende, il recupero, trattamento anche al fine del riuso  dei rifiuti generati dalle utenze domestiche e commerciali di grandi dimensioni che non ha trovato collocazione in altre tipologie di raccolta differenziata e che deve essere sottoposto ad operazioni di cernita per generare materie prime secondarie, attraverso trattamenti meccanici, termici, chimici o biologici; operazioni previste nell'Allegato C alla parte quarta del D.lgs. 3 aprile 2006, n.152 (allegato così sostituito dall'art. 39, comma 5, del d.lgs. n.205/2010);
I rifiuti differenziati di che trattasi, con codice CER 20.03.07, sono costituiti in larga percentuale (60-80%) da materiali ferrosi o plastici che possono essere riciclati e/o recuperati; nella fattispecie, gli ingombranti misti eterogenei cd. “beni durevoli dismessi” sono riconducibili ai seguenti prodotti: componenti di arredo in genere, armadi, tavoli, mobili, divani, poltrone, sedie, materassi, reti e strutture da letto, cuscini, tappeti, ombrelloni, stenditoi, oggetti e giocattoli voluminosi in  plastica, biciclette, assi da stiro, zaini e valigie, cornici, specchi, parti in materiale ferroso, legno e plastica (polietilene) di grandi dimensioni.

Il presente appalto riveste carattere di servizio pubblico essenziale, ai sensi dell'art.1 comma 1, della legge 12 giugno 1990, n.146 e s.m.i.,  la cui interruzione, viola il principio del godimento dei diritti della persona, costituzionalmente tutelati. Per nessuna ragione pertanto, potranno essere sospeso od abbandonato, salvo casi di forza maggiore. L'Appaltatore pertanto, dovrà garantire l'espletamento del servizio fino alla data di assunzione del servizio da parte della Ditta subentrante e comunque per ulteriori 180gg. oltre la scadenza naturale del contratto. Durante  detto periodo rimangono ferme tutte le condizioni stabilite nel contratto e relativo appalto agli stessi prezzi, patti e condizioni.
 
Struttura proponente Comune di San Giorgio a Cremano - 7° Settore Igiene Urbana - Scuola
Responsabile del servizio Arch. Carmine INTOCCIA Responsabile del procedimento MARINO SERGIO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf capitolato-ingombranti-feb-2020 - 1.68 MB
29/05/2020
File docx mod-a-domanda-partecip. - 114.23 kB
29/05/2020
File docx mod-b-dgue. - 85.05 kB
29/05/2020
File docx mod-c-dichiarazioni-integrative. - 118.60 kB
29/05/2020
File docx mod-d-garanzia-provvisoria. - 110.12 kB
29/05/2020
File docx mod-e-pass-oe-e-contributo-anac. - 111.60 kB
29/05/2020
File docx patto-di-integrit. - 18.88 kB
29/05/2020
File docx protocollo-legalit-in-vigore-dal-13gen2020. - 108.00 kB
29/05/2020
File pdf bando-di-gara - 101.31 kB
05/06/2020
File pdf disciplinare-di-gara - 270.33 kB
05/06/2020
File pdf Atto di costituzionedel Seggio di gara - 260.88 kB
01/07/2020
File pdf Verbale ammissione - 49.77 kB
01/07/2020

Seggio di gara

File pdf Atto di costituzione 27482 - 01/07/2020
Nome Ruolo CV
INTOCCIA Carmine Presidente
MARINO Sergio Componente
SEPE Gennaro COMPONENTE/SEGRETARIO

Avvisi di gara

01/06/2020Modifica date procedura Aperta: Servizio annuale per il trattamento/smaltimento dei rifiuti differenziati con codice CER 20.03.07 -INGOMBRANTI.  – CIG: 820831864B
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti16/06/2020 10:00Scadenza presentazione offerte23/06/2020 10:00Apertura delle offerte01/07/2020 ...

Chiarimenti

  1. 05/06/2020 11:02 - Buongiorno la scrivente ditta OE- intende partecipare alla gara del trasporto e smaltimento compreso il conferimento ad un impianto autorizzato al trattamento e alla gestione e stoccaggio
    del CER 20.03.07 ORA  siamo in possesso della categorie 1 F – 4 C – 8 F   9E  10A- 10B  CL E –   e l’impianto di conferimento ( OE….) per ricevere il rifiuto 200307 e autorizzato art. 208 dlgs 152.2006 ,
    ORA si voleva sapere per la categoria  1 C ( e cosa si intende relativamente alla gestione sovallo ) per un ipotetica quantita .
    ora per la partecipazione cosa si puo fare per la partecipazione? 


     In  riscontro al questito con Prot. n. 1257066 del 05/06/2020 -  si indica che per la partecipazione alla gara d’appalto di che trattasi per mero errore è stato richiesto come requisito di idoneità, il possesso di  iscrizione all'Albo Nazionale Gestori Ambientali ai sensi degli artt. 8 e 9 del DM 03.06.2014, n.120 per la Categoria 1 classe C (relativamente alla gestione del sovvallo). Effettivamente, nella fattispecie della tipologia del rifiuto (INGOMBRANTI) in argomento non sono contemplate frazioni estranee o di sovvallo, pertanto è sufficiente il solo possesso dell’iscrizione alla  Categoria 8 (intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi) classe F o superiore. Il RUP geom. Sergio Marino
    05/06/2020 12:00
  2. 08/06/2020 12:56 - buongiorno sono OE. IMPIANTO DI TRATAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI PRICOLOSI E NON PERICOLOSI OVVERO ANCHE CEL CODICE CER 20.03.07
    ora si voleva sapere noi abbiamo la titolariatà dell’impinto con autorizzazione dell’ art. 208 del D.Lgs 152/2006, NON ISCRITTO ALL’ALBO NAZ. GEST. AMB ART 212 /D.LGS152/2006, PERTANTO è POSSIBILE PARTECIPARE SOLO IMPIANTO COME DA DISCIPLINARE DI GARA ,
    IL RIFUITO è CONFERITO PRESSO L’IMPIANTO DAL TRASPORTATORE DEL SERVIZIO COMUNALE.
    PARTECIPAZIONE ESCLUSIVA SOLO DEL IMPIANTO?


    Spett.le O.E., così come stabilito dall’art. 212 comma 5 del D.lgs. 152/2006, l’iscrizione all’Albo Naz. Gest. Ambientali è requisito speciale di idoneità professionale  per lo svolgimento dell’attivita oggetto di gara. Distinti saluti. 
    10/06/2020 10:39

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk
Per supporto alle Stazioni Appaltanti:
800165654 int.5
piattaforma@asmel.eu

Per supporto agli Operatori Economici:
02-40031280
assistenza@tuttogare.it
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 17:30

By ASMEL ASSOCIAZIONE

Via Carlo Cattaneo, 9 Gallarate (VA)
Email: piattaforma@asmel.eu 


 

ASMEPAL

Centro Direzionale, Isola G/1 80143 NAPOLI
Email: info@asmepal.it – PEC: asmepal@asmepec.it