DETTAGLI GARA - ID 9

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi per partecipare

Stazione appaltanteASMEL ASSOCIAZIONE
Ente committenteFondazione Brescia Musei
ProceduraAperta
CriterioQualità Prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEI SERVIZI MUSEALI - PERIODO 01/04/2018 – 31/12/2021
CIG771510520E
CUP
Totale appalto€ 13.523.883,20
Data pubblicazione12/12/2018 Termine richieste chiarimentiVenerdi - 11 Gennaio 2019 - 21:45
Scadenza presentazione offerteLunedi - 21 Gennaio 2019 - 09:30 Apertura delle offerteLunedi - 21 Gennaio 2019 - 10:00
Categorie
  • 92521 - Servizi di musei
Breve descrizioneAppalto dei servizi museali, comprensivi del servizio di pulizia
Struttura proponenteamministrazione
Responsabile del servizioCavalleri ElvisResponsabile del procedimentoCAVALLERI ELVIS
Allegati
XML Richiesta DGUE
File zip gara-cig-771510520e - 9.52 MB
12/12/2018 15:59

Chiarimenti

  1. 08/01/2019 15:30 - Si chiede conferma che la descrizione dell'offerta tecnica non prevede un limite di facciate né l'utilizzo di un particolare font.

    Si conferma, con doverosa precisazione in relazione al principio generale di ragionevolezza. Ciò anche in ossequio al principio giurisprudenziale secondo il quale l'eccessività prolissità, in quanto oggettivazione dell'incapacità di sintesi, può comportare penalizzazioni nell'ambito dell'attribuzione dei punteggi.

    IL RUP
    09/01/2019 13:15
  2. 08/01/2019 15:31 - In riferimento all'elenco degli addetti attualmente impiegati (allegati elenco personale 1, elenco personale 2 ed elenco personale 3), si richiede: 
    a)  l’importo di eventuali superminimi e il numero delle risorse cui tale superminimo viene    riconosciuto ad oggi; 
    b)  l’importo e/o il numero degli scatti di anzianità, divisi per numero delle risorse cui tale importo viene riconosciuto, con specifica della data del prossimo scatto; 
    c)  la RAL attualmente corrisposta ai singoli lavoratori, o qualora più dipendenti percepissero la medesima RAL, il numero di lavoratori che la percepiscono; 
    d) Il CCNL di riferimento dei singoli lavoratori;


    a)  il dato non è nella disponibilità della stazione appaltante; 
    b)  il dato è già disponibile nei file allegati, e comunque è desumibile dalla data di assunzione;
    c)  il dato non è nella disponibilità della stazione appaltante, ma desumbile dal CCNL di riferimento in relazione ai già indicati livelli di inquadramento e scatti di anzianità;
    d) Il CCNL multiservizi.

    IL RUP
    09/01/2019 13:33
  3. 10/01/2019 13:27 - Nel file "elenco personale 2" sono presenti impiegati corrispondenti alla colonna "percentuale part time" pari a 0, ma non viene indicata la tipologia a chiamata, al contrario di altre (le ultime) che hanno questa specifica.
    SI chiede di chiarire questo aspetto.


    si conferma che per il personale con indicazione a 0 inserita negli elenchi del personale, questo numero indica operatori/ici con contratto a chiamata
    11/01/2019 16:49
  4. 10/01/2019 13:25 - Si chiede cortesemente di specificare la tipologia contrattuale delle personeale (ricompreso nel file "elenco personale 1") che è indicato a 0 ore nella colonna "ORE_RIDOTTE", posto che viene specificato Part Time: tale ultima indicazione non corrisponde ad un part time a 0 ore.

    Si conferma che per il personale con indicazione a 0 inserita negli elenchi del personale, questo numero indica operatori/ici con contratto a chiamata.

    Con riferimento al quesito precedente e ad integrazione della risposta fornita si segnala che agli operatori non sono riconosciuti superminimi.

     
    11/01/2019 16:51
  5. 11/01/2019 17:24 - Si chiede conferma che l'importo a base di gara per i 45 mesi di servizio sia pari a 7.041.383,20 e NON 7.042.383,20, come erroneamente riportato a pag. 6 del Disciplinare di gara, art.3, nella Tabella n.1.

    Si conferma l'errore di digitazione. Per tali ragioni il quesito precedente relativo alla garanzia provvisoria è da ritenersi superato, poiché l'indicazione contenuta nel disciplinare è da ritenersi corretta.
    11/01/2019 19:42
  6. 11/01/2019 11:55 - Dal disciplinare di gara all'art. 10 l'importo della garanzia provvisoria non corrisponde al 2% della base d'asta comprensivo degli oneri di sicurezza.
    Si chiede di confermare che l'importo corretto sia 140.977.66 euro e non 140.957,66 €.

     


    Si conferma che l'importo indicato nel disciplinare contiene un errore di digitazione, e che l'importo corretto è quello indicato nel quesito 

    Quesito superato, l'errore di digitazione era nel valore a base d'asta. Cfr. il quesito che segue o precede. Il valore della garanzia è dunque quello indicato nell'art. 10 del disciplinare
    11/01/2019 19:47
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk piattaforma@asmel.eu - 800165654 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ASMEL ASSOCIAZIONE

Via Carlo Cattaneo, 9 Gallarate (VA)
- Email: piattaforma@asmel.eu - PEC: noreply@asmepec.it

ASMEPAL

Centro Direzionale, Isola G/8 80143 NAPOLI
Tel: 08119488836
Email: info@asmepal.it – PEC: asmepal@asmepec.it