Gara - ID 111

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Asr Molise Acque
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
Riparazione dell’alternatore presso la centrale idroelettrica di Auduni
 
CIG7757756EC2
CUP
Totale appalto€ 182.048,17
Data pubblicazione 31/01/2019 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 15 Febbraio 2019 - 13:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 25 Febbraio 2019 - 13:00 Apertura delle offerteGiovedi - 28 Febbraio 2019 - 11:00
Categorie merceologiche
  • 4525112 - Lavori di costruzione di centrali idroelettriche
DescrizioneRiparazione dell’alternatore presso la centrale idroelettrica di Auduni
Struttura proponente A.s.R. Molise Acque
Responsabile del servizio Ing. Massimo Pillarella Responsabile del procedimento Tatti Carlo
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf disciplinare-minor-prezzo - 322.22 kB
30/01/2019 16:08
File zip atti-tecnici - 65.73 MB
30/01/2019 16:11
File pdf pesi - 107.88 kB
20/02/2019 15:54

Proposta di aggiudicazione

Calcolo offerte anomale: Ai sensi dell'art. 97 c.2 lett. B del D.Lgs. 50/2016 - Soglia di anomalia individuata: 17.12

05203810659

ELETTRICA 3B SRL -

Partecipanti

04940740657

SERVIZI PER L'ENERGIA E L'AMBIENTE S.R.L. -

02768460657

I.T. - S.R.L. - INNOVAZIONE E TECNOLOGIE PER L'INDUSTRIA DEL -

05655450657

C.F. ELETTRONICA SRL -

05203810659

ELETTRICA 3B SRL -

08231450969

ELMA ENERGIE SRL -

01143770624

RICCI COSTRUZIONI S.R.L. -

07354341211

I.E.E. INDUSTRIE ELETTROMECCANICHE EUROPEE SRL -

08156660725

TEMECO -

00079980702

SIMEL S.R.L. -

Avvisi di gara

04/02/2019Modifica date procedura Aperta: Riparazione dell’alternatore presso la centrale idroelettrica di Auduni<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine accesso agli atti15/02/2019 13:00Scadenza presentazione offerte25/02/2019 13:00Apertura delle offerte28/02/2019 11:0...

Chiarimenti

  1. 05/02/2019 10:14 - Buongiorno, la nostra azienda, specializzata in riparazione di macchine elettriche rotanti, non possiede SOA. é comunque possibile partecipare, o dobbiamo ricorrere all'Avvalimento?
    Resto in attesa di Vostro cortese riscontro. Grazie e buona giornata
     


    Se codesta ditta non è in possesso del certificato SOA, essendo l'importo dell'appalto superiore ad € 150.000,00, per la partecipazione è necessario riccorrere all'avvalimento.
    Saluti
    Ing. Carlo Tatti
    06/02/2019 13:12
  2. 07/02/2019 16:39 - Buongiorno ,
    con riferimento alla gara in oggetto siamo a chiedere alcuni chiarimenti come di seguito descritto.
    Il documento CAPITOLATO TECNICO all’articolo 32 protocollo d’intervento riporta testualmente il seguente elenco di attività inerenti lo scopo di fornitura ed oggetto dell’appalto :
    • controllo di eventuali parti in tensione, con scollegamento dei cavi ,
       TA , TV e quanto altro ; messa in sicurezza;
    • scoperchiamento delle casse contenenti le turbine
    • smontaggio Turbine;
    • estrazione rotore ;
    • movimentazione e trasporto , del rotore e dell’alternatore, in
       officina;
    • esecuzione dei controlli non distruttivi , attività di reverse
      engineering;
    • Lavaggio e pulizia ;
    • controllo dei lamierini del pacco magnetico;
    • la progettazione , con particolare accorgimento al rendimento che non
       potrà in nessun modo risultare inferiore a quello attualmente in
       essere , che deve essere portata in visione di questa Direzione prima
      dell’inizio della costruzione e montaggio in opera del nuovo
      riavvolgimento;
    • costruzione del nuovo avvolgimento, con particolare attenzione del
       materiale impiegato;
    • bilanciatura del rotore , controllo tolleranze ;
    • I° prove elettriche ,
    • trasporto a ritroso dall’officina all’impianto;
    • rimontaggio dell’alternatore e del rotore;
    • collegamenti elettrici ;
    • prove di isolamento e quanto altro;
    • collegamento alle due turbine ,allineamento;
    • chiusura carter
    • assistenza all’avviamento;
    • II° prove elettriche , collaudo.
    Tuttavia il documento DUVRI , considerato parte integrante del contratto (vedi art. 8 del CAPITOLATO TECNICO) riporta attività aggiuntive rispetto alle succitate , inerenti il macchinario idraulico ,i cavi di collegamento  , i quadri elettrici di potenza (AT) e di protezione / controllo (BT) , come testualmente riportato qui di seguito :
    Par. 2.1 Interventi
    • A)  lavorazioni parte idraulica :
      • controllo visivo dello stato delle turbine e rilievi dimensionali ;
         ispezione dei cuscinetti, per evidenziare lesioni superficiali del metallo bianco;
    in considerazione degli anni di servizio , oltre le suddette lavorazioni , questa Azienda ,
    tra l’altro intende verificare anche lo stato di usura delle due turbine , principalmente la
    attaccatura delle pale al corpo principale , da eseguirsi con liquidi penetranti ,per
    verificare eventuali micro lesioni.
    Durante precedenti scoperchiamenti era stato notato che su alcune pale , c’erano delle
    piccole cavitazioni , che vanno eliminate ; la procedura richiesta è di coprire le stesse
    con saldatura e successiva levigatura.
    La responsabilità di tutte le predette operazioni resta in capo alla ditta che si aggiudica
    l’appalto ,
     
    • C)   Rimozione dei vecchi cavi danneggiati , sostituzione dei cavi con nuovi da 240 mm^2 ,
    completi di terminali ( uscita alternatore , quadro cabina MT – GR1 ; quadro cabina MT –
    GR1 , trasformatore da 11 KVA , cabina AT 6/60 kV.
     
     
    • D) sostituzione dell’interruttore di Macchina mediante lo smontaggio dell’esistente, e
    montaggio del nuovo , con adattamento al quadro esistente , ossia con interruttore MT in
    SF6 , da 1600 A. 12 kV;
     
    L’ appalto ha per oggetto la progettazione esecutiva e la realizzazione delle opere previste , chiavi in mano per la :
    N) Smantellamento vecchi interruttori in AT
    O) Fornitura e posa in opera di n° 2 ( due) interruttori in AT;
    P) Fornitura e posa in opera di sistema di protezioni;
    Q) Fornitura e posa in opera di un sistema di supervisione grafica e
    Telecontrollo
     
    Alla luce di quanto sopra esposto e della evidente discrepanza tra i due documenti , chiediamo di chiarire in via definitiva quali siano le attività oggetto dell’appalto , definendo i limiti dello scopo di fornitura.
     
    Ringraziamo per la cortese attenzione e restiamo a disposizione per eventuali chiarimenti.
     
    Cordiali Saluti.
     
    Claudio Castelli
    Sales – Motortecnica
    NIDEC INDUSTRIAL SOLUTIONS
    Nidec ASI S.p.A.– Via Fratelli Gracchi, 39 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
    Tel : +39 02 6445 2023  - Mobile: +39 345 587 4591 – Email : claudio.castelli@nidec-asi.com
    Website : www.nidec-industrial.com
     


    La descrizione corretta delle lavorazioni da effettuarsi è quella riportata nel CAPITOLATO TECNICO
    saluti
    Ing. Carlo Tatti
    08/02/2019 09:59
  3. 08/02/2019 11:10 - Buongiorno , 

    nel CAPITOLATOLATO TECNICO all art. 1 - Oggetto dell'appalto  - è indicata tra le attività "prove dell'interruttore MT" che non sono richiamate nel paragrafo 32 - protocollo di intervento. 
    In effetti l'interruttore MT esula dall'equipaggiamento dell'alternatore , per cui vi chiediamo di chiarire se la succitata attività è da ritenersi inclusa nello scopo di fornitura e , in caso affermativo , fornire ulteriori informazioni riguardo le caratteristiche dell'interruttore (scheda tecnica). 

    Cordilai saluti. 
    C. Castelli 


    Quanto riportato nel capitolato tecnico all'art. 1 "prove dell'interruttore MT" è una richiesta che facciamo alla ditta che si aggiudicherà l'appalto tesa alla semplice verifica che l'interruttore funzioni, provedendo a verificare che si apra e si chiuda ad intervento eseguito. Null'altro
    Saluti
    Ing. Carlo Tatti
    11/02/2019 09:43

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk piattaforma@asmel.eu
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

By ASMEL ASSOCIAZIONE

Via Carlo Cattaneo, 9 Gallarate (VA)
Email: piattaforma@asmel.eu - PEC: noreply@asmepec.it


 

ASMEPAL

Centro Direzionale, Isola G/1 80143 NAPOLI
Email: info@asmepal.it – PEC: asmepal@asmepec.it