Gara - ID 922

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Asr Molise Acque
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori

LAVORI DI REALIZZAZIONE RECINZIONE SEMIPERIMETRALE e PULIZIA CUNETTE PARAMENTO DI VALLE DELLA DIGA DI PONTE LISCIONE
 
CIGZC829445DA
CUP
Totale appalto€ 19.925,54
Data pubblicazione 22/08/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 09 Settembre 2019 - 13:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 16 Settembre 2019 - 13:00 Apertura delle offerteGiovedi - 19 Settembre 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 45342 - Installazione di recinzioni
DescrizioneIl servizio consiste nella primaria attività di pulizia delle cunette poste sul paramento di valle della diga di Ponte Liscione, con asporto e smaltimento allo scarico dei materiali di risulta a cura e spese della ditta aggiudicataria del servizio con cadenza a scelta dal direttore dell'esecuzione.
2. L’ulteriore attività è la realizzazione di una rete semiperimetrale antiungulati, composta essenzialmente da sostegno metallico zincato a caldo e montaggio di rete elettrosaldata maglia 10x10 cm, da fissare in gran parte su cordolo in cls già esistente e in altra parte su terreno da approntare alle necessità con infissione del sostegno in blocco di conglomerato cementizio, fino a chiudersi alle estremità in punti già individuati sulle aree.
3. Le attività (pulizia cunette e/o recinzione) dovranno essere tassativamente iniziate entro 3 (tre) giorni naturali e consecutivi dalla richiesta (via fax, posta, posta elettronica, pec) formulata dal direttore dell'esecuzione e dovranno concludersi entro 30 (trenta) giorni naturali e consecutivi dal suo inizio. La ditta dovrà essere dotata di mezzi e personale sufficiente per l'espletamento dei lavoro entro i termini richiesti.
4. Le due attività potranno iniziare contestualmente una con l’altra purché non interferenti in modo tale da generare eventuali pericoli. La pulizia delle cunette dovrà essere svolta con l’impiego di attrezzature manuali e l’allontanamento del materiale asportato potrà essere eseguito con l’impiego di carriole manuali o motorizzate fino al punto di conferimento da individuarsi sul posto in accordo e con il benestare anche verbale del direttore dei lavori. Non prevedendo alcun rifiuto speciale il materiale sarà posizionato sulle aree immediatamente a valle. Eventuali rifiuti speciali saranno raccolti e smaltiti a norma di legge a cura e spese dell'appaltatore.
5. La ditta è obbligata a ripristinare ogni manufatto di qualsiasi genere presente sul terreno che dovesse essere rimosso o comunque danneggiato nel corso dell'esecuzione dei lavori.
Struttura proponente A.s.r. Molise Acque
Responsabile del servizio Ing. Carlo Tatti Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf capitolato-speciale-descrittivo-e-prestazionale-recinzione.doc - 187.03 kB
22/08/2019
File pdf duvri-liscione-cunette-e-recinzione-2019.doc - 243.19 kB
22/08/2019
File pdf disciplinare-minor-prezzo - 339.92 kB
22/08/2019
File pdf computo-cunette-e-recinzione-liscione - 78.38 kB
22/08/2019

Chiarimenti

  1. 26/08/2019 18:41 - Si chiede se in caso di possesso di attestazione SOA cat. OG1 class. II è comunque obbligatorio produrre i dati di cui al punto 10 del disciplinare (dati sui lavori analoghi)
    saluti


    Il possesso dell'attestazione SOA cat. OG1 garantisce il requisito tecnico organizzativo ed economico finanziario per poter partecipare alla gara in oggetto.
    Saluti
    Ing. Carlo Tatti
    30/08/2019 17:49
  2. 30/08/2019 18:59 - visto la descrizione della recinzione di cui al computo allegato al bando di gara;
    Ritenuta l'ncongruenza tra quello da Voi richiesto, e quello in vendita sul mercato,CHIEDE l'invio dettagliato  mediante grafico,contenenti tipologie e dimensioni dei profilati che compongono tale recinzione compatibilmente con quelli in vendita sul mercato, con allegata foto indicativa.


    Con riferimento al quesito posto si rappresenta quanto segue.

    La rete prevista non è standard. Si possono utilizzare reti romboidali o pannelli tipo Orsogrill. Nel primo caso avrebbe vita breve perchè vista la zona, la vegetazione, la presenza di animali, si deformerebbe nel giro di pochissimi anni. Nel secondo caso il costo sarebbe stato decisamente più elevato di una rete elettrosaldata pur zincata.

    La tipologia di paletto (è il profilato metallico) di sostegno alla rete elettrosaldata zincata (e non una semplice rete romboidale) è da intendersi un ordinario palo metallico, con piastra di supporto alla base (per bullonarlo al cordolo in cls) adeguatamente strutturato per resistere al montaggio meccanico di una rete robusta e pesante quale è una rete elettrosaldata. Il palo ha una altezza tale da poter sostenere la rete alta 1 mt e sporgere in altezza quando è sul cordolo ma di poter essere infisso nel terreno nel tratto privo di cordolo, in modo da mantenere un profilo mediamente uniforme.
    Per semplificare, un palo diametro da 50mm di diametro circa potrebbe andare bene, saldato ad una piastra 13x13 o 15x15 circa o similare per poter quest'ultima essere bullonata con split tradizionali con tassellatore elettrico.

    Non sono disponibili elaborati grafici o late informazioni richieste.
    Saluti - Ing. Carlo Tatti
     
    03/09/2019 13:31

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk piattaforma@asmel.eu
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

By ASMEL ASSOCIAZIONE

Via Carlo Cattaneo, 9 Gallarate (VA)
Email: piattaforma@asmel.eu - PEC: noreply@asmepec.it


 

ASMEPAL

Centro Direzionale, Isola G/1 80143 NAPOLI
Email: info@asmepal.it – PEC: asmepal@asmepec.it